Seguici su
Cerca

Attività Edilizia Libera

Servizio Attivo
Ai sensi dell’art. 6 del D.P.R. 380/201 e smi è possibile eseguire senza alcun titolo abilitativo:


A chi è rivolto

A tutti

Descrizione

Ai sensi dell’art. 6 del D.P.R. 380/201 e smi è possibile eseguire senza alcun titolo abilitativo:

Come fare

a) gli interventi di manutenzione ordinaria di cui all'articolo 3, comma 1, lettera a);
a-bis) gli interventi di installazione delle pompe di calore aria-aria di potenza termica utile nominale inferiore a 12 Kw;
b) gli interventi volti all’eliminazione di barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell’edificio;
c) le opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico, ad esclusione di attività di ricerca di idrocarburi, e che siano eseguite in aree esterne al centro edificato;

d) i movimenti di terra strettamente pertinenti all’esercizio dell’attività agricola e le pratiche agro-silvo-pastorali, compresi gli interventi su impianti idraulici agrari;
e) le serre mobili stagionali, sprovviste di strutture in muratura, funzionali allo svolgimento dell’attività agricola;
e-bis) le opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee e ad essere immediatamente rimosse al cessare della necessità e, comunque, entro un termine non superiore a novanta giorni, previa comunicazione di avvio lavori all'amministrazione comunale;
e-ter) le opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni, anche per aree di sosta, che siano contenute entro l'indice di permeabilità, ove stabilito dallo strumento urbanistico comunale, ivi compresa la realizzazione di intercapedini interamente interrate e non accessibili, vasche di raccolta delle acque, locali tombati;
e-quater) i pannelli solari, fotovoltaici, a servizio degli edifici, da realizzare al di fuori della zona A) di cui al decreto del Ministro per i lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444;
e-quinquies) le aree ludiche senza fini di lucro e gli elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici.


Gli interventi id edilizia libera debbono inoltre rispettare le norme di settore aventi incidenza sulla disciplina dell’attività edilizia e, in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie, di quelle relative all’efficienza energetica, di tutela dal rischio idrogeologico, nonché delle disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.
Pertanto necessita precisare che la maggior parte del territorio comunale di Miasino è vincolata dal punto di vista paesaggistico, pertanto anche gli interventi che rientrano nell’ambito dell’attività edilizia libera comportanti la modifica all’aspetto esteriore dei luoghi non ricomprese nell’elenco A del D.P.R. 31/2017 (ad titolo esemplificativo e non esaustivo: sostituzione di manti di copertura con cambio di materiale, rifacimento di intonaci o tinteggiature esterne etc.. ) necessitano della preventiva acquisizione dell’Autorizzazione Paesaggistica.

Cosa serve

*

Cosa si ottiene

Attività Edilizia Libera

Tempi e scadenze

*

Accedi al servizio

Il servizio è disponibile nella sede dell'ufficio

Riferimenti Normativi

La disciplina delle attività di edilizia libera è regolata dall’ art. 6 del DPR n. 380 del 6 giugno 2001:"Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia", L.R. 56/77 e s.m.i., Piano Regolatore Comunale vigente ed adottato, Regolamento Edilizio Comunale.

Condizioni di servizio

Si vedano allegati

Contatti

Argomenti:Pagina aggiornata il 31/01/2024


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri